Cerca

EXPATEXPAT

Commenti: Vai ai commenti

La Festa di Juneteenth celebrata ad Harlem dagli attivisti del Circolo PD di New York

La scelta dove riunirsi è caduta presso la statua di Harriet Tubman, eroina dell’emancipazione degli afroamericani degli USA

Alcuni militanti del circolo PD di New York sotto la statua di Harriet Tubman ad Harlem

Un gruppo di italiani iscritti e simpatizzanti  del Partito Democratico Italiano a New York hanno partecipato alle festività per il Juneteenth nel cuore di Harlem.

Giovedì scorso il presidente Biden aveva firmato il decreto legge che stabilisce il 19 Giugno come Festa Federale del Juneteenth, che commemora il giorno quando agli schiavi afroamericani del Texas fu annunciato che erano liberi.

La scelta dove riunirsi è caduta presso la statua di Harriet Tubman, eroina dell’emancipazione degli afroamericani degli USA, conosciuta nella rete della Undergroud Railroad come ”Moses” che dopo essere scappata nel 1849 dalla schiavita’ presso una piantagione del sud aiuto’ a fuggire centinaia di schiavi afroamericani ancora in quelle condizioni.

Un mazzo di fiori è stato messo nelle mani della statua di Harriet Tubman.

L’ideatore della cerimonia Mico Licastro da detto: ”Con il segretario del nostro circolo Enrico Zanon, abbiamo convenuto di organizzare il prossimo anno una cerimonia presso la statua di Harriet Tubman ad Harlem, allargata a chiunque nella comunità degli Italiani a New York e dintorni fosse interessato a partecipare. Anche sollecitando altri italiani nelle grandi città degli USA a organizzare simili celebrazioni nello spirito di fratellanza e solidarietà con le comunità afroamericane”.

A seguito della deposizione di fiori presso la statua di Harriet Tubman il gruppo si è riunito per un brindisi per il Juneteenth presso il vicino ristorante SettePani di Leah e Nino Settepani.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter