Cerca

TravelTravel

Commenti: Vai ai commenti

Ita arriva a New York: decollato da Fiumicino il primo volo verso l’aeroporto Jfk

Partito alle 10.55, atterrerà dopo 9 ore di viaggio. Il nuovo collegamento arriverà ad avere 14 tratte settimanale nel periodo delle ferie natalizie

Aeroporto Fiumicino - Ansa

Ita arriva a New York. È decollato oggi alle 10.55 dall’aeroporto di Fiumicino destinazione aeroporto Jfk il primo volo intercontinentale di Ita Airways, AZ608, che atterrerà dopo 9 ore negli Usa.

In cabina di pilotaggio dell’Airbus A330 da 250 posti, il comandante Luca Genzini e circa 150 i passeggeri a bordo, il 60% della capacità di riempimento.

Il nuovo collegamento Roma Fiumicino – New York Jfk sarà operato con 6 voli a settimana (andata/ritorno), che arriveranno a 10 già a inizio dicembre 2021 e fino a 14 voli settimanali nel periodo delle vacanze natalizie, dal 20 dicembre 2021 al 9 gennaio 2022. Il volo decollerà da Roma ogni giovedì, sabato e domenica alle ore 10, per ripartire da New York ogni lunedì, venerdì e domenica alle ore 16:55.

ITA AIRWAYS – Ansa

A partire da marzo 2022, saranno operativi i voli di ITA Airways da Roma Fiumicino verso Miami e Boston, e da Milano Malpensa verso New York JFK. Nell’estate 2022 è previsto l’avvio della rotta Roma Fiumicino – Los Angeles.

“Oggi è un giorno molto importante per la nostra Compagnia – dichiara Emiliana Limosani, Chief Commercial Officer di ITA Airways – con questo volo diamo l’avvio all’operativo intercontinentale con un mercato chiave come gli USA, da sempre destinazione cruciale sia per il turismo leisure che per quello business. Il nostro nuovo volo Roma Fiumicino – New York JFK ha registrato già il gradimento della clientela, che ha individuato la metropoli americana come la destinazione preferita per le vacanze di Natale e Capodanno. Siamo però solo all’inizio del nostro percorso – aggiunge la manager – ogni giorno lavoriamo per offrire ai nostri passeggeri un network sempre più ricco di destinazioni, che cresceranno gradualmente nel corso del prossimo anno”.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter