20F

New York

14C

Rome

Arts & Design

Il cuore a Napoli, la testa a New York: Stephen Lash e l'arte del business

Con salerooms in dieci tra le più importanti città al mondo, Christie's è punto di riferimento per chi vuole acquistare e vendere opere d'arte. In una recente asta, a New York, è stato battuto l'acquisto del Salvator Mundi di Leonardo: "Una vendita straordinaria", commenta Stephen Lash, che spiega gli ostacoli della burocrazia italiana e su Napoli dice: "Il suo patrimonio artistico è straordinario".

di Vincenzo Pascale

L'Odissea infinita della galleria nascosta che corre sotto Firenze

Esiste un antico tunnel sotterraneo che collega il forte Belvedere a palazzo de' Pitti a Firenze, un proseguimento del corridoio vasariano che collega gli Uffizi al forte passando per palazzo Pitti. Ci sono voluti 26 anni per sollevare la prima pietra, ma né il Comune, né i vertici del complesso museale Uffizi-Palazzo Pitti-giardino di Boboli hanno mai acconsentito a iniziare gli scavi

di Paolo Paoletti

Buskers: nelle foto di Joe Oppedisano, 25 anni di arte on the road

"Oggi l’immediatezza del digitale è in mano a tutti, ma in essa manca la fisicità dell’immagine stampata. La “vecchia” Polaroid, e la Big One in particolare, rimane impareggiabile per una qualità che nemmeno il digitale è riuscito a superare" ci racconta Joe Oppedisano, nato in Calabria e cresciuto a New York, riferimento storico del Buskers Festival di Ferrara e ora protagonista con un libro

di Alessandra Moro

Scienza & Benessere

Data di scadenza dei farmaci: tranquilli, non è un dogma!

La data di scadenza di un farmaco non è un dogma, e il 90% dei medicinali, se ben conservati, possono essere utilizzati (con qualche accortezza) un anno oltre la scadenza e anche di più. E allora perché le case farmaceutiche stabiliscono date di scadenza tanto rigide?

di Antonio Giordano

La medicina di precisione? Non è poi così precisa

Come sostiene il Dr. Carpten, direttore del TGen, “il campo della medicina di precisione non tiene in considerazione le differenze esistenti tra le popolazioni e questo tipo di approccio diventa estremamente impreciso quando utilizzato per un gruppo nello specifico”. La mancanza di informazioni a livello genetico, a partire dai nostri antenati, rappresenta infatti un limite ad oggi insormontabile

di Antonio Giordano

Expat & People

Quei minatori italiani di Monongah, maltrattati sia in vita che dopo la morte

La cultura "nativista" del West Virginia, le tradizioni trasmesse oralmente tra i migranti italiani del 19esimo secolo e le ricerche statunitensi imprecise hanno reso difficili le ricostruzioni e sbagliate le commemorazioni di un disastro immenso, come quello del 1907 in West Virginia, che provocò la morte di 169 minatori italiani. La memoria di quella tragedia, infatti, è stata trasformata in farsa

di Joseph L. Tropea

VNY English

UNESCO Honors Neapolitan "Pizzaiuoli"

Legend has it that during a royal visit in the summer of 1889 the famous Neapolitan pizzaiuolo Raffaele Esposito of the “Pizzeria Brandi” prepared several calzoni and pizzas with different toppings for Queen Margherita. The Queen preferred Esposito’s topping with tomato, basil and mozzarella which from then on has been named for her: “pizza margherita” or “pizza tricolore” for the Italian flag.

di Lucy Gordan

Food & Travel

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter